Post

In memoria di Giovanni Falcone

Immagine
23 maggio 1992 – 23 maggio 2017

Insieme raccontiamo #21

Immagine
Come di consueto partecipo all'iniziativa di Patricia Moll, Insieme raccontiamo #21 (le regole come sempre si trovano sul suo blog).
Stava affettando la cipolla per il ragù. La radio accesa a tenerle compagnia. Canticchiava sottovoce così come era capace, stonata e storpiando le parole inglesi. Quasi a tradimento, dopo il mitico Elvis e il suo In the ghetto, nell’aria si diffuse la voce roca e potente, inconfondibile, di Louis Armstrong. Le note e le parole di What a wonderful world entrarono nella cucina e dentro di lei. Si fermò col coltello a mezz’aria come colpita da un pugno. Come è bello il mondo… ma era bello davvero?
No, il mondo non era un bel posto come Armstrong cantava. Non dopo che la radio aveva interrotto tutte le trasmissioni per diffondere la notizia della morte del Presidente Kennedy. Che ne sarebbe stato ora del mondo e delle sue speranze? Mandy guardò la sua pelle nera come l’ebano e solo per un momento provò un briciolo di disperazione. Poi nella sua testa una voce le …

Split, finalmente un bel film

Immagine
James McAvoy sorprende e non sbaglia un colpo. Siamo abituati a vederlo nei panni del professor Charles Francis Xavier, ma con il suo ultimo film l’attore dimostra di saper recitare anche nei panni del cattivo... del bambino... dello stilista gay... della donna materna e psicotica...
Di cosa sto parlando? Di Split, pellicola scritta e diretta da M. Night Shyamalan già autore di film come Il sesto senso, Unbreakable il predestinato, Signs, The Village e The Lady in the Water.
Ebbene sì, anche ieri sera “serata cinema” questa volta con pizza e gelato. Quando mi toglieranno il gesso peserò dieci chili in più, ma chi se ne importa: pizza e gelato non li batte nessuno. Forse solo un piatto di lasagne. Ma questo post non riguarda il cibo, bensì Split.


Non è il solito thriller splatterone, è invece un film molto sofisticato, teso e in certi momenti quasi claustrofobico dove niente è lasciato al caso. Kevin Wendell Crumb e le sue ventitre personalità differenti vi condurranno in un labirintico e oscur…