Le letture di Ofelia


“Di più di un artista, tu sei un artefice. Uno che forza i bordi spellandosi le mani per aprire un passaggio nuovo. Capisco che devi essere umile, ma non oltre l’umiltà. Invece sei dimesso, rinunci, ti sottrai al dovere di farti conoscere.”


“Mia cara Constance, New York si è rivelata tristemente avara di serial killer negli ultimi mesi. Come si suol dire, il mio piatto piange.”


“Forse non era passata proprio mezz’ora, forse si trattava solo di una ventina di minuti. Ma a parte quello, bisognava considerare lo sconcerto che provocava ricevere una telefonata di quel contenuto, a quell’ora di notte e per di più anonima.”


“Sento di averla questa pietà, questo senso della pietà… Quante volte ci ho ragionato su, quante volte ne ho parlato con Liliana, che mi dice, ma tu hai una comprensione che non tutti hanno.”

Commenti

Tomaso ha detto…
Cara Ofelia, quando si entra nel tuo blog si trova subito da leggere, spesso ti lascia un po di ansia, ma poi diventa interessante, e penso che sei brava!!!
Spero che domani ci sarai per il brindisi delle mie nozze di diamante!!!
Ciao e buona serata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso
Antonella S. ha detto…
Ciao Ofelia, interessanti le tue letture. Erri De Luca non mi piace, ho letto qualche cosa ma non è mai riuscito a coinvolgermi. Preston e Child non li conosco ma mi sembra di capire che sono scrittori di libri gialli che leggo molto raramente però la copertina mi attira tantissimo, come per altro, mi piace molto quella del libro di De Luca.
Andrea Vitali , di lui ho letto tutto in quanto la mia figlioccia ne è appassionata...non mi dispiace ma, a mio parere, va preso a piccole dosi, diversamente diventa noioso e ripetitivo. Di Daniela Padoan non ho letto niente e non la conosco ma mi piace molto la citazione che hai riportato, mi ha suscitato la voglia di leggere il libro.
Grazie di questa bella carrellata di letture.
Ti auguro una felice giornata, un abbraccio.
Antonella

Post popolari in questo blog

La Longa Esse!

Maschio tieni le mani nelle tue tasche!

Il ragazzo dab...