Farrah l'angelo biondo


 
Farrah Fawcett morì in un ospedale di Santa Monica il 25 giugno 2009, a 62 anni, dopo una lunga guerra contro il cancro l’aveva sottratta all’immagine splendente e solare con cui era diventata famosa in tutto il mondo nella sua giovinezza di attrice e modella.

Era texana, del 1947, e la sua chioma diventò il più familiare accessorio della sua bellezza a partire dal suo ruolo nel telefilm Charlie’s Angels.
Ma Farrah Fawcett non era solo questo.
Era una grande donna, un’attrice di cinema e teatro, una persona che ha saputo lottare e rialzarsi nonostante la vita l’avesse sempre sottoposta a dure prove come il matrimonio fallito con Lee Majors e l’amore tanto travagliato con Ryan O’Neil (da cui ebbe un figlio, Redmond) che rimase al suo fianco fino alla fine.

Oggi avrebbe compiuto settant’anni e io ho deciso di ricordarla con questo video così come la vedevo da bambina nei panni della bella e intraprendente Jill, insieme a questa sua frase piena di sagacia, classe e intelligenza:
“Dio ha creato l'uomo più forte, ma non necessariamente più intelligente. Egli ha dato alle donne l'intuizione e la femminilità. E, usata correttamente, questa combinazione manda facilmente in pappetta il cervello di ogni uomo che abbia mai incontrato.”


Commenti

Post popolari in questo blog

Storie di bambini, giochi e di mamme stupide