Con TIM è bello avere tutto... anche il mal di fegato!

Sarò anche Ofelia con la “O” come oca ma non con la “S” come stronza, a differenza del mio operatore telefonico (la TIM) che invece la “S” di stronzo se la merita tutta.
Come sempre, iniziamo dal principio.
Qualche giorno fa, il mio direttore sanitario mi ha convocata in ufficio per comunicarmi che ho accumulato troppe ferie (per forza! Mancando il personale qualcuno deve pur lavorare!) e quindi devo stare un po’ a casa.
D’accordo, non che la cosa mi sia dispiaciuta in fin dei conti, come tutte le donne che hanno un lavoro anche fuori casa, non sempre riesco a fare le pulizie di fino.
Così l'ultima settimana di gennaio, ben felice comincia la mia vacanza, ed è l'inizio della fine.
Io quando i miei colleghi sono in ferie adotto la sacra dottrina del “non rompere le scatole al collega che riposa” perché so quanto le ferie siano preziose.
Invece gli altri non applicano con me lo stesso trattamento.
Pertanto ricevo una telefonata da parte di una collega e nel mezzo della discussione cade la linea.
Provo a richiamarla, ma l’operatrice della TIM mi dice con la sua voce mielosa che non posso effettuare chiamate perché ho un credito di -1 euro.
Adesso, io faccio schifo in matematica, ma so bene che la parola “meno” associata al tuo credito/conto non va mai bene.

Chiamo il 40916 e scopro che se devi chiamare con un operatore devi chiamare il 119.
Chiamo il 119, digito una combinazione segretissima (222) e una voce mi dice che la chiamata verrà gestita dalla Romania.
Dalla Romania?! No, come, i nostri ragazzi vengono chiamati “bamboccioni” e “gente che non ha voglia di lavorare” e poi la TIM dà il lavoro ai rumeni?
Va beh, risponde uno che non sa parlare italiano. Tento in inglese, manco lì ci siamo.
Attendo un minuto e mi risponde un altro tizio che parla un italiano stentatissimo e in breve mi spiega che il credito è giù per via dei “messaggi di notifica dell’arrivo degli sms”.
E riaggancia.

Per fortuna era sabato, e come consueto Riccardo e Andrea mi sono venuti a trovare per la consueta serata cinema.
Riccardo è un dio della tecnologia: tu gli dai in mano qualcosa e lui te la sistema.
Gli affido il cellulare e mentre smanetta mi spiega che il servizio notifica (detto anche ricevuta di ritorno) non è previsto ma gli operatori te lo appioppano anche senza il tuo permesso così anche se invii sms gratis, per quella dannata notifica paghi 25 centesimi.
Ah però che furbetti, dico io, ecco dove sono finiti i miei 10 euro!
Riccardo finisce di sistemare tutto e mi dice che basta una ricarica per far resuscitare il mio piano tariffario.

Il giorno dopo, domenica, mi reco alla Longa Esse e prendo una ricarica.
La sola disponibile in cassa è da 15 euro, e va bene.
Faccio la ricarica e niente.
Chiamo il 119, digito il segretissimo codice 222 e mi risponde un tizio che con il suo italiano stentato mi spiega che è colpa mia se la ricarica non è stata accreditata perché la TIM quando sei sotto lo zero accetta SOLO ricariche da 5 e 10 euro altrimenti vai a cagare! (non c’è scritto da nessuna parte, per inciso)
Disperata attendo il lunedì, ricarico di 5 euro e mi viene accreditata solo quella.

Dopo infinito vagare trovo la mail di assistenza del 119, invio una mail con la fotocopia della ricarica da 15 euro e la richiesta di attivazione.
Poi chiamo Riccardo disperata.
Per fortuna il mio amico passa da me appena ha staccato dal lavoro e mi dice “dammi il cellulare e la ricarica. Non te l’hanno nemmeno presa in considerazione. Ci penso io.”.
Chiama il 40916, digita il Pin di 16 cifre e arriva la ricarica.

Ora, sono contenta per non aver buttato via 15 euro ma sono incazzata nera perché la TIM ha fatto schifo su tutta la linea.
Pessima gestione del problema, nessuna spiegazione e poi la fregatura sulle ricariche.

Cambio operatore, poco ma sicuro.



Commenti

Riccardo Giannini ha detto…
Cambia, cambia operatore.

Terribile quel trucco degli sms di notifica, un vero e proprio furto legalizzato da cui ci siamo passati tutti.

Che dire, w Riccardo (bello questo nome :D)
Tomaso ha detto…
Cara Ofelia, mi piace la tua chiara espressione, con i gestori dei cellulari ne ho sentito di tutti i colori!!!
Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso
MikiMoz ha detto…
A me invece sta dando taaanti problemi la 3.
Questa estate mi chiamavano dall'Albania, ma davvero tipo stalking. All'ultimo -anche perché mi era successa una cosa brutta- li ho mandati a fare in culo, e spero abbiano compreso che non si lavora così.
Ora... volevo fare Tim. Ma il tuo post me lo sconsiglia... XD

Moz-
Patricia Moll ha detto…
Guarda Ofelia... a volta avrei voglia di creare un gestore telefonico tutto mio! Nè tim nè tre nè wind o vodafone.. tutti affanculo come dice la tua vignetta.

Noi abbiamo wind. Ho risposto ad u sondaggio telefonico sulla qualità dei servizi proprio perchè volevo togliermi il veleno dallo stomaco.
Due giorni dopo mi hanno richiamato per avere delucidazioni sui miei voti bassissimi. A volte ricevo l'avviso di una telefonata persa il giorno successivo a volte mai. CAde la linea (temo che sie per quello che il pronto soccorso è sovente intasato) Eccetera.
Risposta: Ah beh na sa... i ripetitori vecchi... li stanno cambiando.. prima o poi li cambieranno anche dalle sue parti...
Seeeeeeeeeeeee!!!!
Bona notte!!!!
Francesca A. Vanni ha detto…
Ofelia semmai con la O di "oh che bella!".
Ho letto il post e che dire?
Mamma TIM cerca sempre di fottere i clienti, e anche alla grande.
Bravo Riccardo, un applauso!
E un abbraccio a te.
Antonella S. ha detto…
Ciao Ofelia, purtroppo è così tutte le volte che si ha bisogno di parlare con un operatore, adesso poi si aggiunge la complicazione che ti rispondono dalla Romania parlando un Italiano che fa pietà...ho avuto anch'io un problema del genere con le ricariche, un disastro.
Un abbraccio e buona serata.
Antonella
Sugar Free ha detto…
Me ne sono accorta, mi è già arrivato il messaggio con l'avviso... che stronzi!
Bacione.
Ofelia Deville ha detto…
@Riccardo Giannini
Chissà come mai Riccardo è un nome che ami tanto :-)
Sì, comunque hai ragione, questo è un furto legalizzato!
Ofelia Deville ha detto…
@Tomaso
Mi dispiace che anche tu abbia avuto dei problemi con i gestori telefonici.
Un grande abbraccio!
Ofelia Deville ha detto…
@Miki Moz
Ma sai che temo che tutti i gestori siano così stronzi?
Un saluto!
Ofelia Deville ha detto…
@Patricia Moll
Pure le spiegazioni sui voti bassi hanno chiesto? E poi ti hanno risposto in quel modo?
Ma che facce...
Un abbraccio :-)
Ofelia Deville ha detto…
@Francesca A. Vanni
Grazie, sei carina come sempre.
Un abbraccio.
Ofelia Deville ha detto…
@Antonella S.
Noi dobbiamo parlare coi rumeni e poi non danno lavoro ai nostri ragazzi.
Davvero fantastico.
Ti abbraccio.
Ofelia Deville ha detto…
@Sugar Free
Hai detto bene!
Un abbraccio.

Post popolari in questo blog

Italia e immigrazione: una polveriera pronta ad esplodere!

Il ghost blogger

Oscar Wilde e Dorian Gray, una vita al limite